Tobia Ravà

______________________________________________

mostra “Il fronte veneto della grande guerra”

Inaugurazione della mostra il 12 luglio 2018 al Museo Rimoldi delle Regole di Cortina d’Ampezzo

La mostra sarà visitabile sino al 7 ottobre 2018


1429 “Kadosh, Cantica del Piave” 2017/18 resine e tempere acriliche su tela 120 x 100

Il dipinto di Tobia Ravà “Kadosh, cantica del Piave” rappresenta un turbine di nuvole sormontanti quel tratto del fiume Piave che dal Montello scende verso Ponte della Priula, sorvolato dal biplano caccia SPAD S.XIII di Francesco Baracca. Il dipinto vuole ricordare appunto il principale asso dell’aviazione italiana, medaglia d’oro al valor militare, la figura leggendaria di Francesco Baracca nato a Lugo di Romagna il 9 maggio 1888 e morto a Nervesa della Battaglia il 19 giugno 1918 negli ultimi mesi della prima guerra mondiale. L’ opera pittorica è poi dedicata al fiume Piave nel suo tratto più aulico; Kadosh vuol dire sacro nel testo ebraico biblico. Inoltre il dipinto vuole essere memoria dei tanti ebrei italiani che hanno combattuto sul fiume e in generale morti nella prima guerra mondiale per amor di patria, per quella stessa Italia che vergognosamente li disconoscerà nel 1938 con le leggi razziali.

mostra “Una sera incontrai un ragazzo gentile”

Biennale di Chiavenna, dal 21 luglio fino al 2 ottobre 2018
a cura di Anna Caterina Bellati

Inaugurazione sabato 21 luglio 2018 ore11 presso Chiesa ex Convento Cappuccini – Chiavenna

Le opere di Tobia Ravà sono esposte al Palazzo Pretorio di Chiavenna

per informazioni e visite guidate: 333 2468331

Mostra “Natura Violata” inaugurazione a Venezia

 

mostra “Natura Violata”, a cura di Maria Luisa Trevisan,
inaugurazione a Venezia presso l’Art Factory, il 6 giugno 2018 alle ore 18, riguarda l’ambiente e i cambiamenti climatici.

Luogo: Art Factory, Fodamenta dell’Arzere, Dorsoduro 2324 – 30123 Venezia

Periodo: dal 6 giugno all’8 luglio 2018

Inaugurazione: mercoledì 6 giugno ore 18

Orari: Da mercoledì a venerdì 15.30-19.30. Sabato e domenica 10.30-13

Nell’ambito della mostra sono in programma degli eventi culturali, collegati al tema ambientale, al fine di sollecitare il dibattito artistico e trasmettere al visitatore le conoscenze e i valori contenuti anche nelle opere.

per informazioni:
PaRDeS – Laboratorio di Ricerca d’Arte Contemporanea, via Miranese 42, 30035 Mirano (VE)
tel./fax  041/5728366 cell. 349 1240891
e-mail: artepardes@gmail.com

comunicato stampa mostra Natura Violata a Venezia

mostra MATERA Unforgettable Childhod

 

Lunedì 28 maggio 2018, alle ore 18:30, presso l’Ex Ospedale San Rocco, sarà inaugurata la mostra “Unforgettable Childhood”.
Curata da Ermanno Tedeschi, realizzata dal Comune di Matera in collaborazione con l’Ambasciata
Israeliana in Italia e la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Basilicata,

Comunicato Stampa mostra Unforgettable Childhood

Invito mostra Unforgettable Childhood

la mostra sarà aperta al pubblico dal 29 maggio al 28 giugno 2018

sede via san biagio 31, 75100 matera
orari lun – merc 10 – 13
giov – dom 10 – 13/ 17 – 21
per informazioni: 0835 241340

 

Mostra d’arte Natura violata

Mostra Collettiva presso lo spazio PaRDeS – Laboratorio di Ricerca d’Arte Contemporanea
Inaugurazione domenica 27 maggio 2018 ore 17

download comunicato stampa mostra arte Pardes Natura Violata

download invito Mostra Natura violata

sede: via Miranese 42 – 30035 Mirano (VE)
dal 27 maggio al 15 Luglio e dal 20 settembre al 14 ottobre 2018

Interventi di Maria Luisa Trevisan, Antonio Costanzo e Federica Stevanin.

Orari di visita: da mercoledì a domenica 16-19 su prenotazione

Luogo: Art Factory, Fodamenta dell’Arzere, Dorsoduro 2324 – 30123 Venezia
Periodo: dal 6 giugno all’8 luglio 2018
Inaugurazione: mercoledì 6 giugno ore 18

Orari: Da mercoledì a venerdì 15.30-19.30. Sabato e domenica 10.30-13

La mostra “Natura Violata”, a cura di Maria Luisa Trevisan, riguarda l’ambiente e i cambiamenti climatici; è allestita a Mirano presso PaRDeS – Laboratorio di Ricerca d’Arte Contemporanea e a Venezia presso l’Art Factory, dal 27 maggio al 14 ottobre 2018, con dipinti, sculture, fotografie, video, installazioni ambientali. Sono utilizzati gli spazi di un parco storico e della barchessa di una villa veneta e di un vecchio bacaro di Venezia restaurato e trasformato prima in atelier d’artista e poi in spazio espositivo.

Nell’ambito della mostra sono in programma degli eventi culturali, collegati al tema ambientale, al fine di sollecitare il dibattito artistico e trasmettere al visitatore le conoscenze e i valori contenuti anche nelle opere.

TRAvasi ovvero VASI comunicanti

Siena contrada del Nicchio
inagurazione 18 maggio 2018

dal 18 al 26 maggio 2018

Parco dell’Abbadia Nuova
via Santa Chiara Siena