Tobia Ravà

ghematria

Tavola di ghematria 1

Tavola di ghematria
Ordine Lettera Finale Valore Numerico ghematrià Nome Pronuncia Trascrizione
1 א 1 àlef
2 ב 2 bet come b o come v italiane b / v
3 ג 3 ghìmel come g gutturale italiana in laghi g / gh
4 ד 4 dàlet come d italiana d
5 ה 5 hèi è una h aspirata h
6 ו 6 vav come v o come u italiane v / u
7 ז 7 zàin come s sonora italiana in rosa z
8 ח 8 Het è una h aspirata gutturale come ch tedesco in Bach H
9 ט 9 tet come t italiano t
10 י 10 iòd come i italiana i
11 כ ך 20 kaf come c gutturale italiana in casa o come ch tedesco in Bach k

H

12 ל 30 làmed come l italiana l
13 מ ם 40 mem come m italiana m
14 ן נ 50 num come n italiana n
15 ס 60 sàmeH come s sorda italiana in sole s
16 ע 70 àin
17 פ ף 80 pe come p o come f italiane p / f
18 צ ץ 90 tsàdi come z raddoppiata in ragazza ts
19 ק 100 kof come c gutturale italiana in casa k
20 ר 200 resh come r italiana r
21 ש 300 shin come sc palatale italiana in scivolo o come s sorda italiana in sole sh

s

22 ת 400 tav come t italiana t
La lingua ebraica si scrive e si legge da destra a sinistra.

L’alfabeto comprende 22 consonanti, di cui due, àlef e la àin sono mute e servono soltanto ad appoggiare la pronuncia della vocale successiva. In alcuni casi anche la hei, la vav e la iod sono mute. La vav e la iod hanno talvolta un suono vocalico. Come si vede dalla tabella, le lettere bet, vav e pe possono avere più di una pronuncia, le lettere tet e tav hanno la stessa pronuncia e le lettere kaf, mem nun, pe e tsàdi hanno diversa grafia se compaiono in fine di parola.

bibliografia teorica

Bibliografia ghematria

Gershom Scholem, “La Kabbalah e il suo simbolismo”, Einaudi, Torino, 1980

Giulio Busi e Elena Loewenthal, “Mistica ebraica”, Einaudi, Torino, 2006

Gutman G. Locks, “The spice of torah-gematria”, The Judaica Press, New York ,1985

Arthur Green, “Queste sono le parole”, Giuntina, Firenze, 2002

Gabriele Mandel, “L’alfabeto ebraico”, Mondatori, Milano, 2000

Giorgio Israel, “La Kabbalah e la mistica dei numeri” in Matematica e cultura 2004 a cura di Michele Emmer, Sprinter, Milano, 2004

Gershom Scholem, “Le grandi correnti della mistica ebraica”, Il Melangolo, Genova, 1986

Moshe Idel, “Cabbalà nuove prospettive”, Giuntina, Firenze, 1996

Nadav Crivelli, “I numeri del segreto”, edizioni La Sapienza della verità, Milano, 1990

Giulio busi, “Simboli del pensiero ebraico”, Einaudi, Torino, 1999

Daniela Saghì Abravanel, “Il segreto dell’alfabeto ebraico”,DLI-Mamash, Milano, 1999

Giorgio Israel “La Kabbalah” Il mulino bologna 2007


Giulio Busi Mantova e la Qabbalah catalogo mostra Mantova Skira Milano 2001

Alexandre Safran Saggezza della Kabbalah Mondadori Milano 1990

Roland Goetschel La Cabbalà Giuntina Firenze 1995

Amir D.Aczel Il mistero dell’alef Il saggiatore Milano 2002

a cura di Elio e Ariel Toaff Il libro dello splendore SE srl Milano 2000

Nadav Crivelli Maschio e femmina li creò edizioni Elysium Roma 2004

SITI SULLA GHEMATRIA

www.kabbalah.info
www.kabbalah.com
www.jewfaq.org
www.cabala.org
www.kabballart.com
www.mednat.org
http://alchimiaemistica.splinder.com
http://users.libero.it/claudioronco/
www.kosherlive.com
www.zen-it.com